Istruttori

 

KENDO E IAIDO

WALTER POMERO

7° Dan Kendo - 5 ° Dan Iaido

 

Ha conseguito il 6° Dan di Kendo nel 2002 e il 7° Dan nel 2008, dal 2003 al 2008, ha fatto parte della Commissione Tecnica di Kendo che si occupa di selezionare e preparare gli atleti della Nazionale.
 Da Giugno 2008 è il Direttore Tecnico della NAZIONALE ITALIANA DI KENDO

Nato a Torino il 29/10/1966, ha cominciato la pratica del Kendo nel 1985 sotto la guida di Mauro NAVILLI, membro del nucleo storico che ha introdotto il Kendo in Italia, attuale presidente dell’Associazione Shubukan nonché presidente Fe.N.I.Ke e C.I.K. Nel 1987 consegue il grado di Ikkyu in Francia con il M° Jean-Pierre RAICK, 7° Dan di Kendo e di Iaido e Direttore Tecnico EKF, che da quel momento diventerà il referente tecnico con il quale affinerà la propria tecnica nel corso di numerosi stage internazionali. Nel 1990 entra a far parte della Nazionale Italiana di Kendo con la quale partecipa ai Campionati Europei di Berlino ed inizia una brillante carriera agonistica che lo porterà, nel corso degli anni, a raggiungere risultati straordinari palmarès. 

Nel 1991, dopo aver preso parte al Campionato del Mondo di Toronto, Canada, si reca in Giappone per un primo corso di aggiornamento di un mese presso la scuola di Polizia di Tokyo e di Kobe.

Nel 1994 fa la conoscenza del M° Masatake SUMI, 8° Dan Hanshi di Kendo nonché insegnante di Kendo e Pedagogia presso l’Università di Fukuoka che, nel 1995, lo ospiterà in Giappone per un corso di aggiornamento. 
 
Nel 1997, a seguito della partecipazione ai Campionati del Mondo di Kyoto, in Giappone, incontra nuovamente il M° SUMI, con il quale inizia una fattiva collaborazione che gli consente di recarsi ogni anno in Giappone per perfezionare ed aggiornare sia la tecnica che il metodo di insegnamento del Kendo. Da questa collaborazione Walter Pomero, da 10 anni, porta ogni anno in Italia, il M°SUMI a tenere lo stage di Kendo e l’allenamento invernale, Kangeiko, giunto alla sua terza edizione. In Italia questi appuntamenti con il M°SUMI sono attesissimi da tutti i Kendoka.

 

AIKIDO

 NINO DELLISANTI

Tecnico nazionale V Dan Aikido-

Direttore tecnico Dynamic Dojo

 

Ha iniziato la pratica dell’Aikido nel 1980 sotto la guida del M° Gerbi.

Ha sostenuto gli esami da shodan nel 1985 e da nidan nel 1987.

Nel 1987 partecipò ad uno stage intensivo di Aikido a Parigi, tenuto dal M° Tissier. L’incontro ebbe un effetto folgorante, rappresentando un punto cardine nella definizione del suo percorso di ricerca e crescita tecnica. Da allora Nino cominciò un intenso “peregrinare” seguendo gli stage del M°Tissier in Francia e in Svizzera.

Vista la sempre crescente partecipazione di italiani agli stage del M° Tissier inizia a concretizzarsi l’idea di uno stage del M° Tissier in Italia.

L’allora LAM UISP (oggi ADO UISP) organizza, quindi, nel febbraio 1989 il primo stage del M° Tissier a Torino.

Nel corso del 1992 superò l’esame da Sandan.

Nel febbraio 2001 l’Ado UISP gli attribuì il Godan. Il Maestro Tissier mi conferisce il V Dan Aikikai nel 2007

Attualmente, dopo aver rivisto il ruolo di coordinatore della formazione insegnanti per il settore Aikido della Area Discipline Orientali UISP fino al giugno 2004, sono membro della Commissione Tecnica Nazionale Aikido ADO UISP.

 

JUDO

MAURIZIO INNELLA

IV Dan Judo- Istruttore federale 

  • ISEF Torino

  •  

  • Responsabile corsi Judo per Dinamyc Dojo di La Loggia (To) dal 1998.

  • 2006/2007 Responsabile dei corsi di Judo del carcere minorile di Torino.

  • Ideatore e coordinatore di  più progetti di attività motoria legata al contatto per la scuola elementare.

  • 2007/08 Coordinatore dei corsi di attività motoria nelle scuole legata al judo per la Fijlkam.

  • 2008 coordinatore tecnico del Coni provinciale di Torino.

 

KUNG FU

GIACOMO D’ARCANGELO

 

 

 

 

KARATE SHOTOKAN

VINCENZO DE FILIPPO